ParadiseFruit.it

Ecco come fare la Vera Pizza di Platano.
Questo impasto è Senza Glutine e Senza Lievito, adatto per i Celiaci e Intolleranti, diabetici si può usare come base per pizze di qualsiasi tipo (onnivore, vegetariane, vegane), ed è meglio della classica farina senza glutine. Molto più leggera e ben digeribile!

In questo video spiego nel dettaglio come fare una Pizza di Platano.

 

Prendere un platano fresco acerbo con la buccia e metterlo nel forno ben caldo o in una pentola con acqua a bollire, per circa 20 minuti, diventerà nero. Sbucciarlo e mettetelo in un mixer con dell’olio di oliva denocciolato frullate e otterrete l’impasto della per la pizza.
Stendete la base e farcite come preferite. Infornate! Ci metterà circa 15 minuti di cottura.

Ingredienti:

2 Platani
150 gr. Passata di pomodoro
500 pomodori gr. Pomodori
1 Melanzana
50 gr. Olive nere denocciolate
Q.b. Farina di platano
Q.b. Olio di oliva extra vergine denocciolato
Per chi vuole Q.b. sale marino grezzo

Procedimento:

Per una pizza servono 2 platani freschi verdi, mettere i platani con ancora la buccia per circa 15 -20 minuti nel forno a 200°c circa o in una pentola con acqua a bollire , sino a che da verde diventerà nero. (attenzione che la buccia non scoppi) A questo punto toglietelo dal forno, sbucciarlo tagliarlo a dischetti piuttosto fini e mettetelo in un mixer. aggiungere dell’olio di oliva denocciolato. Frullare sino ad otterrete un impasto per la pizza. Spargete il piano con un po’ di farina di platano in modo tale che non si attacchi l’impasto, stendete la base su una carta forno, fate una prima infornata per circa 5-10 minuti di cottura, estraetela e spargete un sottile velo di passata di pomodoro, farcite con pomodorini, melanzane crude sbucciate tagliate a fette sottili, olive nere, come sostituto del sale. Infornate di nuovo per circa ca. 10 -15 minuti portare a fine cottura doratura della crosta esterna.

Pizza di Platano (Fruttariana) adatta a tutti.

Fonte

gnocchi-ortolanaGnocchi preparati con:

– platano fresco,
– frutta-ortaggio,
– frutta grassa.

 

 

 


》 Procedimento: 

Mettere un platano maturo grande e due acerbi piccoli ( proporzione ottimale.ma non obbligatoria) in forno a bassa temperatura, finché la buccia diventa nera e si possa premere con il dito (ma prima che inizi a fuoriuscire liquido).

Sbucciare, fare a tocchetti e mettere nel mixer con un filo d’olio e un pizzico di sale (facoltativo) integrale. Quando si forma una palla omogenea e non granulosa,
prelevare e lavorare a mano, (molto poco: altrimenti tiran fuori troppo amido e diventano duri).

Procedere come per gli gnocchi classici ( strisce cilindriche e tagli trasversali),
bollire e togliere dall’acqua a mano a mano che salgono. Condire e servire!

(in questo caso ho fatto un sugo, 100% fruit, a base di ‘soffritto’ di dadini di peperone, aggiunta di un buon sugo di pomodoro e ciliegini a metà. Fatto ritirate finché denso e concentrati di colore: per un chi ama i gusti intensi!)

Cospargere di dadini di melanzana rosolata o al forno o bollitave poi asciugata per un ora.. Un filo d’olio, meglio denocciolato.

Buon appetito!