paella-platano-fruttarianaPaella fruttariana preparata con:

– platano fresco acerbo,
– zucchina,
– cetrioli,
– pomodori freschi e secchi reidratati,
– peperoni,
– olive,
– olio di oliva denocciolato,
– sale integrale grezzo q.b.

 

Procedimento:
prendere un platano fresco acerbo e metterlo nel forno (180° circa), con la buccia per circa 20 minuti, diventerà nero. A questo punto toglietelo e lasciatelo raffreddare per qualche minuto. Nel frattempo tagliate la frutta-ortaggio a pezzettini.

Una volta raffreddato un pochino il platano (non troppo), giusto per permettervi di mangiarlo, toglieteli la buccia, mettetelo a tocchetti in un mixer, frullate fin quanto non diventerà granuloso.

A questo punto unitelo con la frutta-ortaggio tagliata a pezzetti, mette dell’olio denocciolato, sale, impiattate e servite!

La potete mangiare nel menù di Ottobre da BistròBiò in via Valtellina, 10 a Milano di sera trovate gli gnocchi di platano!