Cous Cous Fruttariano

Ricetta veloce, leggera, semplice e soprattutto buona!!

McFruit

Il primo panino da FastFood Fruttariano!

Tagliatelle Fruttariane con Crema di Zucca

Piatto che riprende lo stesso aspetto e gusto di quello tradizionale.

Piadina Fruttariana

La prima al mondo! Si può fare anche in versione dolce.

Gnocchi Fruttariani

Gnocchi completamente fatti di frutta, il gusto è uguale se non migliori di quelli della cucina tradizionali e soprattutto molto più leggeri.

Chi siamo

Chef Fruttariani, la nostra passione nasce per i sapori e il continuo lavoro di ricerca sul palato e la salute.

Creazioni/Ricette

Trovare tutte le creazioni/ricette fruttariane sia crude che cotte, in versione dolce o salate.

Servizi

Organizzazione di: Corsi e creazioni di: HappyHour - Lunch - Dinner - Buffet - Catering.

Contatti

Per contattarci, per servizi, collaborazioni e idee.

Piatti che non hanno nulla da invidiare alle classiche ricette a base di cibi onnivori, vegetariani e vegani.

Ricordate, se volete cominciare a liberarvi dal sistema che vi vuole Poveri, Ammalati ed Ignoranti, la prima rivoluzione da mettere in pratica è quella Alimentare.

” Non bisogna mai aver paura di andare contro corrente, non bisogna mai aver paura di difendere a viso aperto il Fruttarismo e le sue motivazioni scientifiche ed etiche: il tempo è galantuomo. La schiera, oggi ancora così fitta, di persone avverse al Fruttarismo, è destinata ad assottigliarsi rapidamente; in genere si tratta di disinformati, da aggiornare con amore e pazienza. ”

– Prof. Armando D’ Elia

Ultime pubblicazioni

Stefano-Mancuso-piante-sensitive

Firenze, lo studio: “Le piante ci vedono, hanno ‘sensori’ sulle foglie”

Le piante ci guardano. Non hanno occhi, ma ci vedono. Riescono a decifrare le cose che stanno intorno. "Siamo arrivati ad elaborare questa teoria osservando una serie di studi precedenti, raccogliendo indizi e mettendoli in fila" spiega Stefano Mancuso, il docente universitario fiorentino che qualche anno fa parlò per primo in Italia dei sistemi simil-neuronali nelle radici delle piante sollevando un'accesa discussione fra gli studiosi.

Logan-Laplante

La ragazzina di 13 anni che sconvolge tutti con il suo discorso!

Questa ragazzina è davvero stupefacente! A soli 13 anni decide di lasciare la scuola. Qui la vediamo in un video dove spiega il motivo del gesto.

donne-incinte-partenogenesi

E se la donna potesse autoriprodursi senza l’uomo?

Vale la pena di menzionare il fatto che oggi sono conosciute circa mille specie animali che si riproducono esclusivamente per via partenogenetica, per esempio gli ostracodi, i ragni setaioli, molti insetti, vari pesci e lucertole. Vengono citate più di venti specie di vertebrati(2), e anno per anno aumentano le scoperte in questa direzione.

esempio-per-altri

Bisogna insegnare con l’esempio non bastano le parole

Incarna ciò che insegni, e insegna solo ciò che hai fatto tuo

silenzio-interiore-viaggio

Il mondo ha bisogno che prima ognuno salvi se stesso

Per poter essere veramente d’aiuto agli altri, devi prima comprenderli: ma non si può capire gli altri se prima non si capisce se stessi.

peaceful-warrior

Ma quasi tutta l’umanità è nella tua brutta situazione

Quale situazione? Credevo di avertelo già spiegato. Se non hai ciò che vuoi, soffri; se hai ciò che non vuoi, soffri; e soffri anche quando hai esattamente ciò che vuoi, perché non puoi tenertelo per sempre. La tua mente è la brutta situazione. Vorrebbe essere libera dal cambiamento, libera dal dolore, libera dal destino della vita e della morte. Ma il cambiamento è una legge e non c'è niente da fare.

Avviso per i lettori

Le informazioni fornite in questo sito sono di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico. Non si vuole imporre nulla come verità assoluta, ma si vuole riportare il risultato di ricerche e sperimentazioni personali. Si può essere in accordo o in disaccordo con loro. Ogni articolo è semplicemente teso a stimolare un senso di curiosità e discernimento maggiore. Non si può dar nulla per scontato in medicina, che è una scienza in continua evoluzione. Il dubbio, la curiosità, il volersi mettere in discussione sono i semi della conoscenza futura. Nessun articolo nel sito è da intendersi come indicazione medica/paramedica.